+ Scie Chimiche : Info Corretta.: Gli scienziati spruzzano i cieli con "particelle riflettenti" per raffreddare il pianeta Terra
Per gli stalkers foraggiati dallo Stato della pagina Facebook: Task Force Butler SUCATE! Si invitano i miei iscritti a segnalare suddetta pagina che da anni attua operazioni di stalker organizzato con gruppi facenti parte del Cicap con minacce varie ai fratelli Marcianò. I gruppi Facebook sono: NWO Italia, Perle Complottare, Perle Uncensored, LE SCIE CHIMICHE SONO UNA CAZZATA, Protesi di Protesi di Complotto.Pagine Facebook: Nico Murdock, Idioti Senza Frontiere, Ipotesi Con Brodo, Infognare per Esistere, Protesi di complotto. Grazie"

lunedì 13 gennaio 2020

Gli scienziati spruzzano i cieli con "particelle riflettenti" per raffreddare il pianeta Terra

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti
Nella foto un Boeing B-47 Stratojet 

Gli scienziati sostengono che sarebbe una buona idea spruzzare una raffinata miscela di materiali come anidride solforosa, allumina o carbonato di calcio nella stratosfera, per raffreddare il nostro pianeta


"Traduzione a cura di  Scie Chimiche: Informazione Corretta"

"Da: Curiosmos.com"


Gli scienziati utilizzerebbero dei sensori per misurare la riflettività delle particelle, il grado in cui si disperdono o si fondono e come interagiscono con altri composti nell'atmosfera, per vedere se il loro piano funziona.
Alcuni esperti dicono che si tratta di geoingegneria portata ad un livello completamente nuovo.
Umm, ma un attimo, cos'è esattamente la geoingegneria?
Come spiegato da Business Insider, "il termine geoingegneria si riferisce all'uso della tecnologia per modificare l'atmosfera del pianeta, e si presenta in due forme: la rimozione dell'anidride carbonica dall'atmosfera, e le tecnologie più controverse (come nello scenario precedente) che modificano i cieli per raffreddare temporaneamente il mondo".
Ma secondo gli scienziati è qualcosa che dobbiamo considerare di fare. Gli scienziati dell'Università di Harvard hanno in programma il lancio di iniezioni di aerosol nella stratosfera del nostro pianeta, a un'altitudine approssimativa di 20 chilometri, allo scopo di studiare i pro e i contro per alterare deliberatamente il clima terrestre, nel tentativo di fermare la progressione del riscaldamento globale.
"Anche se dovessimo fermare tutte le emissioni oggi, nell'atmosfera c'è abbastanza carbonio da causare cambiamenti climatici per centinaia di anni a venire."
Janos Pasztor, direttore esecutivo della Carnegie Climate Geoengineering Governance Initiative
Il progetto è definito il più grande programma di geoingegneria nella storia della Terra.
Bill Gates e altre fondazioni finanziano il progetto, che costerebbe circa 20 milioni di dollari.
Come spiegato dal MIT Technology Review, "Dopo i primi test di ingegneria, lo 'StratoCruiser' spruzzerebbe nella stratosfera una sottile nebbia di materiali come il biossido di zolfo, l'allumina o il carbonato di calcio. I sensori misurerebbero poi la riflettività delle particelle, il grado in cui si disperdono o si fondono e il modo in cui interagiscono con altri composti nell'atmosfera".

Incontra il programma di ricerca di Geoingegneria Solare di Harvard.

Al momento, tutto ciò che i ricercatori stanno facendo è in un laboratorio, conducendo esperimenti sulle sostanze chimiche per capire come queste possano comportarsi nell'atmosfera terrestre. (Come se non vedessimo da anni come hanno ridotto il nostro povero cielo!)

Usano questi dati per eseguire simulazioni al computer e prevedere come le nubi chimiche potrebbero raffreddare il pianeta.
Ma gli scienziati potrebbero presto iniziare a testare le sostanze chimiche in diretta. Hanno in programma di lanciare un pallone aerostatico nella nostra atmosfera e osservare come si comportano le nubi di particelle.

La parte migliore è che, secondo gli esperti, non ci sono rischi per gli esseri umani. 
"Questo è un esperimento di livello estremamente ridotto", ha detto Lizzie Burns, la direttrice del programma di Geoingegneria Solare di Harvard. "Dal punto di vista del rischio fisico, è zero; il rischio per quanto riguarda i danni all'ecosistema è zero". (😂)


Tuttavia, non tutti sono d'accordo.
"Ho una lista di 27 motivi per cui non dovremmo farlo", ha detto Alan Robock, professore di scienze ambientali alla Rutgers ed esperto di geoingegneria.
Gli esperti sostengono che la geoingegneria potrebbe scatenare uragani più intensi che rappresentano una minaccia per le città costiere di tutto il mondo. Inoltre, gli scienziati avvertono che la siccità potrebbe devastare la regione del Sahel in Africa, innescata dai progetti di geoingegneria.

Tuttavia, la parte peggiore è probabilmente il rischio di usare la geoingegneria come arma. La geoingegneria solare è così controversa che alcuni esperti pensano che potrebbe portare a una guerra globale.
macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti;

Nessun commento:

Posta un commento

☰☰✈Scie chimiche chemtrail una verità mistificata dalla mafia mercenaria di Stato.☰☰✈
ARTICOLO 21 Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
DISCLAIMER E NOTA SULLA CONSULENZA
L’Autore del blog declina ogni responsabilita’ dall’utilizzo da parte di terzi delle informazioni qui riportate. Scie Chimiche: Informazione Corretta è un blog personale soggetto a verifica di veridicita’ dei contenuti anche se i quali vanno intesi come opinioni personali, che siano condivisibili o meno, ad unica e sola discrezione del lettore. ll presente blog, ovvero diario on line, è curato e redatto per la sola passione dell’autore. Le informazioni, analisi e commenti presenti in queste pagine web non sono da considerare, in nessun caso, un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari, né intendono rappresentare in alcun modo sollecitazione del pubblico risparmio o consulenza all’investimento. Il presente blog, pertanto, non ha né in maniera diretta né indiretta, finalità di lucro. Le informazioni contenute in questo blog, sono frutto di analisi e opinioni scientifiche strettamente personali che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Chiunque effettui operazioni prendendo spunto dal contenuto di questo blog lo fa a proprio rischio e pericolo. Si precisa inoltre che questo sito internet non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. Le immagini pubblicate su questo blog sono state reperite su internet, principalmente tramite ricerca libera con vari motori. Dunque, proprio perchè trovate liberamente sul web, sono state giudicate di pubblico dominio. In ogni caso si precisa che se qualcuno, potendo vantare diritti su immagini qui pubblicate, avesse qualcosa in contrario, può scrivere al nostro indirizzo di posta elettronica sciechimiche@gmail.com per chiedere la rimozione delle stesse, rimozione che nel caso verrà immediatamente effettuata. L’autore del presente blog, nello spirito del web inteso come libertà di espressione, consente la riproduzione parziale o totale dei suoi contenuti, purchè SE NE CITI SEMPRE LA FONTE. Le indicazioni di Analisi Tecnica, Analisi Fondamentale e qualsiasi altra natura, presenti su questo sito, potrebbero essere errate per un qualche motivo non voluto e non rappresentano in alcun modo un invito all’investimento. Chi segue questi consigli lo fa cosciente di tutti i rischi e se ne assume la totale responsabilita’. Inoltre si tiene a sottolineare che questo non è un blog di CONSULENZA in quanto non vengono fornite delle raccomandazioni personalizzate, senza poi dimenticare che è impossibile effettuare delle considerazioni d’investimento personalizzate basate sulle caratteristiche e sul profilo dell’utente/lettore. Si ricorda che una raccomandazione NON è personalizzata (e quindi non si tratta di consulenza) quando viene diffusa al pubblico e viene espressa in modo generico.
NETIQUETTE

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o qualunque altro materiale che possa violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l’utente verrà immediatamente e permanentemente escluso (e il tuo provider verrà informato). L’indirizzo IP di tutti i messaggi vengono registrati per aiutare a rinforzare queste condizioni. L’utente concorda che l’Amministratore di questo Blog ha il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere i topics qualora si ritenga necessario.
Questo è un BLOG e non una TESTATA GIORNALISTICA
«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»